mercoledì 30 novembre 2016

Un matrimonio a Torino tra mistero e magia

Tra le città più belle d'Italia, ma anche tra quelle più cariche di mistero, magia e suggestione spicca sicuramente Torino.


Torino è un'elegante, aristocratica città, ricca di fascino, doti che la rendono una location ideale per un matrimonio di classe e fuori dal comune.
Torino, però, non è solo una città classica, bensì rappresenta una valida alternativa a Milano per quanto concerne la nascita di nuovi trend e la dinamicità degli abitanti, che non mancano di organizzare matrimoni all'insegna dell'unicità e dell'originalità nelle stupende location piemontesi ed in particolare in quelle torinesi.
Il grande centro storico offre numerose soluzioni affascinanti per l'acquisto di abiti da sposa a Torino o come set per servizi fotografici magnifici. Inoltre, Torino è una città che offre molta duttilità per quanto concerne la celebrazione delle nozze, dalla cerimonia religiosa, che si può celebrare in una delle stupende chiese torinesi o nelle colline circostanti, ma anche per unioni civili per le quali è possibile usufruire di spazi “fuori dal comune” in senso stretto ed in senso lato, come il Parco del Valentino, la Mole Antonelliana, Palazzo Madama, il Palazzo Civico, e il Teatro Carignano.
Sistemare i vostri preziosi invitati non sarà difficile, grazie alla presenza di numerose ville d'epoca sulle colline torinesi o agli hotel di ogni genere e categoria presenti in città. Qualora vogliate optare per una cerimonia in città ed il ricevimento in una zona più tranquilla, all'insegna di paesaggi mozzafiato e della natura, vi basterà spostarvi nelle vicine terre del vino, Alba, Asti, Barolo saranno luoghi incantati per festeggiare le vostre nozze all'insegna dei piacere dell'enogastronomia.
Per gli sposi 2.0 Torino vanta anche location contemporanee come loft ed ex fabbriche ed edifici industriali oggi divenuti luoghi di grande stile, minimali ed in grado di ospitare matrimoni davvero unici nel loro genere.
Una città ideale per ogni tipologia di coppia, che ha tutti i comfort di Roma e Milano, ma ha un fascino tutto suo, è meno caotica e di certo è più originale.

Un'ultima idea potrebbe essere quella di organizzare un matrimonio che segua il percorso “Torino città Magica”, sviluppando l'ideale contrasto fra magia bianca e magia nera anche negli allestimenti e negli abiti da sposa e da sposo. Che ve ne pare?

mercoledì 23 novembre 2016

Il bouquet da sposa - Intervista a Jessica di UnusualBouquet

Care future spose, oggi parliamo di un dettaglio imprescindibile del vostro matrimonio, che ha un valore estetico, ma anche emozionale davvero importante. Sì, avete capito bene, parliamo del bouquet di nozze e lo faremo condividendo con voi un'intervista, che ci piace più vedere come una chiacchierata informale con l'esperta creatrice di bouquet alternativi Jessica di UnusualBouquet
bouquet matrimonio

Ciao Jessica, potresti iniziare spiegando alle nostre spose cosa rappresenta il bouquet di nozze?

Come molte di voi sapranno, il bouquet da sposa è l'ultimo regalo di fidanzamento che lo sposo fa alla sposa e rappresenta un accessorio fondamentale per ogni sposa... secondo solo all'abito da sposa per importanza ed impatto estetico.
Il bouquet di nozze caratterizza il look della sposa e oggi più che mai si ha la possibilità di avere un bouquet come lo si vuole, facendo si che diventi un accessorio che distingua ogni sposa l'una dall'altra.
Dai fiori veri, ai fiori non recisi, dai bouquet fatti con costruzioni lego a quelli realizzati a mano con materiali di riciclo, il bouquet da sposa è una vera e propria creazioni che rappresenta la personalità, il gusto e lo stile della sposa in tutto e per tutto.
Altro dettaglio che viene sottovalutato di un bouquet è la sua importanza nel servizio fotografico.
Un bouquet da sposa è parte integrante delle foto come lo sono la sposa e lo sposo quindi va scelto con molta cura rispettando il mood del matrimonio.

Perché una sposa dovrebbe optare per il bouquet alternativo?

Si è parlato molto dei bouquet alternativi e dei loro vantaggi.
I bouquet alternativi sono:
– totalmente personalizzato: in qualsiasi periodo dell’anno ti sposi, potrai scegliere tutti i colori che desideri. Senza essere legata alla stagionalità dei fiori. Puoi decidere, inoltre, di utilizzare qualsiasi fantasia o materiale;
– pratici: questo tipo di bouquet è molto leggero quindi è pratico da tenere in mano tutto il giorno;
– antiallergici: se hai allergie o ti da fastidio avere tutto il giorno sotto il naso l’odore dei fiori veri? Il bouquet di fiori finti è l’ideale;
– durano per sempre: a differenza dei fiori veri che appassiscono già durante la tua festa, le mie creazioni durano per sempre e diverranno un ricordo indelebile ed inalterabile del vostro grande giorno, da conservare con cura e da riprendere in mano nel corso degli anni, senza vederlo mutare.
bouquet alternativi

Quali sono le tendenze per il bouquet alternativo 2017?

La tendenza per un bouquet di Unusual Bouquet, viene data dalla sposa stessa, attraverso le loro emozioni e quello che hanno sempre desiderato.
Una cosa che specifico sempre con le mie spose è: "I bouquet di Unusual Bouquet, sono creazioni artistiche che devono esprimere un'emozione, per fare questo ho bisogno di confrontarmi con te per poter creare insieme quello che sarà il "tuo" bouquet. Solo così riusciremo ad avere una creazione che ti rappresenti!"

A quali spose consiglieresti un tuo bouquet?
Spesso ho sentito dire di spose che hanno delegato la mamma oppure la suocera nella scelta del bouquet e poi sono rimaste insoddisfatte, tanto da abbondare il mazzo di fiori sul tavolo della location.
Non ci sono spose adatte o no per un bouquet alternativo, non c'è una ricetta speciale per poter pensare di volerne uno.
L'unica consiglio che mi sento di dare è questo, il matrimonio è la festa della sposa e dello sposo, fate delle scelte che realmente vi piacciono e non lasciatevi condizionare da chi vi sta intorno, perché poi potreste pentirvi di troppo indulgenza. Si devono rispettare i gusti della sposa e dello sposo non andando contro le loro scelte, ma consigliandoli e non condizionandoli.
Un tuo consiglio per rendere ancora più originale il look della sposa?
Non abbiate paura di osare e lasciatevi trasportare dalle emozioni divertendovi, fidandovi dei consigli dei professionisti del settore.

Solo cosi non avrete rimpianti e guardando le foto del vostro album di nozze, penserete che era tutto perfetto, proprio come lo volevate voi.

Che ne dite? Siamo riusciti a darvi una bella panoramica sul bouquet ed i bouquet alternativi di UnusualBouquet? Noi crediamo molto in questa nuova tendenza, ma per approfondire la conoscenza di Jessica e per chiederle ulteriori consigli riguardo il vostro bouquet vi consigliamo di contattarla direttamente tramite il suo sito: bouquetalternativi.it.

venerdì 11 novembre 2016

Un fotografo di Genova per gli sposi che sognano un servizio fotografico di matrimonio unico

Manuel Rusca, da Genova per un servizio fotografico di matrimonio unico

Care spose, esistono tantissime tipologie di coppie, dalle personalità, dai gusti e dalle esigenze più diverse, ma se rientrate in quelle coppie che hanno aspettative importanti dalle fotografie che comporranno l'album di nozze o il fotolibro del proprio matrimonio, di quelle che non si affidano per caso ad un operatore qualunque, ma cercano un professionista serio, di appurata esperienza, ma soprattutto dotato di quella sensibilità dal quale ogni fotografo di matrimonio non può prescindere... insomma se siete una coppia che non è disposta a rinunciare ad un servizio fotografico di livello e che ha voglia di stupirsi ed essere stupita prima, durante e dopo le nozze da scatti mozzafiato, crediamo di aver trovato un fotografo adatto a voi!
foto sposi mare
Parliamo di Manuel Rusca, fotografo di matrimonio di Genova, che ha fatto della fotografia di nozze la sua occupazione full time e che negli ultimi 10 anni ha realizzato servizi fotografici caratterizzati dalla sua capacità di interpretare ed esaltare la personalità degli Sposi, con un tocco stilistico inconfondibile, fatto di modernità ed emozionalità.
foto matrimonio bianco e nero
Creatività e professionalità, cuore e mente, pulsione e ragione devono necessariamente essere alla base di qualsiasi forma d'arte ed ancor più nell'arte fotografica, specie se il soggetto della fotografia è un evento così carico di significato, così irripetibile e pieno di attimi da ricordare come il matrimonio. Questo, Manuel Rusca lo sa, tanto da strutturare il suo lavoro dimostrando grande discrezione e razionalità da un lato, ma anche un fondamentale processo creativo in continua evoluzione, che non fa da solo, ma con gli sposi che partecipano attivamente ad ogni scelta, nella piena personalizzazione del proprio servizio fotografico di nozze dal primo incontro fino alla consegna dell'album, perché il matrimonio avrà sì la qualità garantita dal fotografo, ma dovrà rispecchiare l'attitudine, il carattere ed il gusto degli sposi.
Lo stesso vale per il video di matrimonio, che Manuel Rusca ed il suo team di collaboratori possono fornire con la stessa attenzione e qualità del servizio fotografico.

Video di matrimonio by Manuel Rusca


Ad oggi, le decine di coppie che hanno deciso di affidarsi a questo fotografo hanno avuto modo di apprezzare la sensibilità artistica ed umana di Manuel Rusca e noi stessi ci siamo letteralmente persi nel osservare ogni scatto presente nella sezione matrimoni del sito: www.manuelrusca.com.
Come sempre, noi cerchiamo di condividere con voi future spose le peculiarità di ogni professionista che possa rendere ancora più unico il vostro matrimonio, ma il nostro invito è, ancora una volta, quello di contattare direttamente il fotografo e di confrontarvi con lui, cercando di comprendere personalmente se è ciò che state cercando.
Potete contattare Manuel Rusca anche tramite la sua pagina facebook: 
www.facebook.com/specchiomagicoweddings.

giovedì 3 novembre 2016

Black wedding: come creare un wedding theme a tinte scure

Oggi ospitiamo un real wedding che potrà fungere per molte spose da inspiration wedding. A parlarcene è proprio la sposa, Laura Musig.

"Chi mi conosce sa che al mio matrimonio il nero sarebbe stato se non predominante, per lo meno centrale. Organizzare un “matrimonio in nero” è stato divertente oltre che stimolante ed in questo articolo vedremo alcuni consigli per realizzare un wedding theme bello, elegante e che tutti ricorderanno.
Nero non vuol dire Halloween. A meno che non vogliate espressamente un matrimonio in stile “Notte dei morti viventi”, ricordatevi che un wedding theme in nero non vuole necessariamente dire creare un allestimento mortifero o lugubre. Tenendo questa idea sempre ben chiara in mente, ricordatevi che un matrimonio in cui il colore nero ha un ruolo centrale può comunque essere elegante e di classe.
Utilizzate gli strumenti giusti per raccogliere le idee. Per raccogliere ed organizzare gli spunti da copiare per comporre il tema del mio matrimonio, ho usato moltissimo il sito Pinterest, che mi ha non solo permesso di raccogliere foto ed idee incredibili, ma mi anche permesso di organizzare le idee in base all'argomento, tra fiori, decorazioni per il banchetto, abito e così via.
Qualsiasi cosa stiate cercando esiste in nero. Non disperate perchè qualsiasi elemento stiate cercando per preparare il vostro wedding theme in nero, esiste nella variante npiù scura. Non ci credete? Io per esempio ho realizzato un bellissimo bouquet in stile romantico con roselline bianche e bellissime calle nere, ordinate con debito anticipo attraverso mio fiorista di riferimento.
Cercate quello che vi serve in inglese. I paesi anglosassoni (USA e Inghilterra) sono anni luce lontani dall'Italia per quanto riguarda i matrimoni sopra le righe ed alternativi. Quando su internet pertanto cercate qualche idea particolare per il vostro matrimonio, cercatela in inglese. Spulciate soprattutto i siti dei wedding designers che nei paesi anglosassoni hanno certamente più familiarità con i matrimoni in nero rispetto all'Italia.

Via libera al DiY. Se è vero che su internet potete trovare la maggior parte dei dettagli di cui avete bisogno per il vostro wedding theme in nero, è anche vero che per certe cose dovrete mettere mano al DiY (Do it yourself) ovvero al fattelo da sola! Se siete dotate di buona manualità, creatività e soprattutto di tempo, preparare alcuni elementi del vostro matrimonio da sole vi darà molta soddisfazione e vi farà risparmiare al tempo stesso un po' di denaro."

Guest Blogger
Laura Musig
blogger presso Donna e Dintorni Beauty Blog http://donnaedintorni.com.
Ogni giorno in nero dal 1999, il 3 settembre 2016 ha coronato il suo doppio sogno: un matrimonio in nero.