sabato 17 ottobre 2015

Intervista al fotografo di matrimoni Matteo Sprocatti

Oggi abbiamo deciso di lasciar la parola direttamente alla persona, o meglio al professionista che ospitiamo nel nostro blog, in modo da permettervi di farvi un'idea più concreta e senza filtri di chi sia il nostro ospite di oggi e di cosa possa fare per voi, con il suo contributo alla realizzazione del vostro matrimonio.

Chi sei/Qual è la tua attività?
 Mi chiamo Matteo Sprocatti, discendo da una famiglia di fotografi ( papà e mamma lo hanno fatto per più di 40 anni) e ho incominciato ad uscire con mio padre come aiutante fotografo dall'età di 13 anni, ora che ne ho 45 ancora mi soddisfa poter fotografare ad un evento matrimoniale.
Perché hai scelto questa attività?
 É stata una scelta quasi obbligata, quando nasci in un ambiente difficilmente ti allontani se ti trovi bene: la fotografia è casa mia!
Come lo fai e da quanto tempo?
 Fotografo soprattutto per piacere, il mio studio, Fotottica Sprocatti, ha 20 anni, ma è da più di trenta che mi occupo di servizi fotografici di matrimonio.
Ci elencheresti i tuoi servizi e le loro peculiarità?
 Reportage del giorno del matrimonio, post-produzione degli scatti e poi stampati sui miglior fotolibri del mondo, cioè quelli esclusivamente di graphistudio.
 A chi sono indirizzati i tuoi servizi?
 A tutte le persone che vogliano documentare il loro giorno più romantico ed i vari pacchetti possono far si che tutti possano permettersi un fotografo professionista.
Quali sono le novità proposte dal tuo sito o dalla tua azienda per l'anno venturo?
 Dal prossimo anno sono in grado di proporre il servizio di stampa immediata al ristorante delle foto scattate dagli invitati in formato fino al 15x20 ed in più per gli sposi un digtal photo album in regalo.
Cosa rende unica la vostra proposta per gli Sposi?
 Il mio modo di fotografare e di interpretare l'evento non fatto di apparenza ma di discrezione sempre sposando la filosofia di disturbare il meno possibile.
Quali sono stati i risultati più importanti della tua carriera fino ad ora?
 Il mio risultato più importante è quello di esistere ancora come fotografo dopo vent'anni di attività in un mondo digitale in cui ci troviamo, per quanto riguarda i premi ed i riconoscimenti, non mi importa... non fotografo per gareggiare, ma per emozionare.
Quali sono i tuoi progetti per il futuro?
 Il mio progetto è quello di creare un circuito, assieme ad altri professionisti del matrimonio, dove i futuri sposi possono avvalersi ti tutto dall'a alla z per il loro matrimonio e non dover impazzire per seguire il tutto.
Utilizzi i social per mostrare le tue foto e come valore aggiunto ai tuoi servizi?
 Sono in grado di sostenere qualsiasi richiesta per quel che riguarda i media, dalla visione degli scatti attraverso il mio cloud, all'impaginato dell'album in pdf alla creazione di pagine facebook dedicate agli sposi e non ultimo l'uso di hashtag specifici per gli sposi su instagram creando poi un mini concorso tra gli invitati sullo scatto più simpatico. La mia pagina facebook è: https://www.facebook.com/fototticasprocatti.

Che ve ne pare? A noi è piaciuto molto intervistare Matteo, ma crediamo che il miglior modo per conoscerlo e conoscere le sue foto sia contattarlo tramite il suo sito: http://www.fototticasprocatti.it/.