mercoledì 3 dicembre 2014

Dalla story-board del matrimonio all'album di nozze con Andrea di Cienzo Photography

In fondo, l’emozione del matrimonio è così bella che è difficile da descrivere e da vivere pienamente in maniera spontanea anche dagli sposini: considerando, infatti, i tanti invitati, i parenti e i consigli del fotografo che vi accompagnerà, sarà facile che la vostra cerimonia possa trasformarsi in un sterile servizio fotografico.

L’unico modo che potrebbe assicurare la possibilità di vivere questo evento fino in fondo è farsi consigliare e aiutare da una persona affidabile, un fotografo accreditato che possa seguirvi in quei momenti, un professionista talmente bravo da rendersi esterno all’ambiente circostante, servendosi anche del wedding reportage e così riuscendo a trasformarsi in un elemento estraneo a tutta la situazione e, in questo modo, a riprendere tutta la spontaneità del momento, godendo perché no, anche di momenti inaspettati ed immortalandoli con il solo ausilio di un click.

Il problema è, però, reperire un fotografo che abbia le caratteristiche da noi ricercate: trovare, infatti, un professionista che abbia in sé esperienza, bravura e dotato di un certo occhio per catturare momenti salienti della cerimonia, creando così una vera story-board non è di certo facile, tenendo anche conto di un prezzo ragionevole ed equiparato alla grande qualità della sua arte… Andrea di Cienzo photography può sicuramente essere una risposta concreta alla vostra ricerca.
Perfetto per i nostalgici dei book tradizionali, realizzati con materiali di grande manifattura e rigorosamente italiani, Andrea di Cienzo photography si rivela un’ ottima scelta anche per coloro che ha il desiderio di distinguersi e festeggiare il proprio matrimonio in maniera stravagante e anticonformista attraverso una grande offerta di servizi wedding giunti direttamente dagli Usa come il marryokes, il photobooth e le riprese con i droni… esperienze fantastiche che valgono la pena di essere provate!


Se desiderate altre informazioni riguardo questo wedding reporter, potrete avere tante altre informazioni e vedere anche l’opera del suo lavoro sul suo blog:www.andreadicienzo.it/blog.